sabato 4 giugno 2011

Il caimano e l'acqua


Lo sanno anche i bambini in età scolare. Ma, a dirla con i latini, repetita juvant.

Il caimano caccia soprattutto in acqua. Si avvicina alla preda mentre si sta abbeverando o sta guadando un corso d’acqua; l’afferra con le mascelle e la trascina in acqua.
Per staccare la carne rotea su stesso tenendo le mascelle serrate  al corpo della preda. Solo nell’oscurità delle tenebre il caimano emerge per cacciare  anche sulla terraferma. 





Ce n'è uno che si aggira da anni ormai dalle parti di Palazzo Chigi. Si tratterà pure di una delle solite leggende metropolitane, ma la prudenza non è mai troppa. 



Vigila sulla tua acqua quindi, e ricorda che i piccoli caimani si nutrono di invertebrati.


Foto in CC di Joe Shlabotnik

12 commenti:

Cirano ha detto...

coraggio un altro colpo al caimano!!

Alligatore ha detto...

Da non confodersi con l'Alligatore ;)

Gap ha detto...

Bello, condivisibile in toto. Capacità di sintesi eccellente.

Sull'Amaca ha detto...

Forza, dai, tutti per il Sì!

Berica ha detto...

quoto @Gap e aggiungo: originale; w la creatività

Rosario ha detto...

Tutti insieme ce la possiamo fare. Unità ci vuole!!!

Massimo Caccia ha detto...

Efficace l'immagine che hai pubblicato. Coraggio! Soli chi vive al confine può sperare.

roberto c. ha detto...

Grazie Massimo, stiamo concentrando sempre più menti sul confine...

Grace (ma NANA che al REFERENDUM vota SI) ha detto...

Sono tranquilla, allora. Ho una struttura interna molto forte...il caimano NON MI FA PAURA.
A noi NON FA PAURA :)
Domenica? Che si fa?
Dopo il voto intendo !

María Susana ha detto...

amico di mettere un traduttore io sono di Argentina e non capisco la lingua baci
maría susana

roberto c. ha detto...

Il traduttore c'è ma in effetti è forse poco visibile in fondo a destra.
Grazie comunque della visita!

St ha detto...

...ieri il mio padrone di casa, che vive in provincia d'Asti, e che ha fornitura idrica di una SpA del monferrato, osservava che per loro il costo dell'acqua è almeno il doppio del mio a Torino...

rapida traduzione per @Susana:
El caimán caza especialmente en agua. Se acerca a la victima mientras que está bebiendo o vadeando un río, la agarra con fauces y la arrastra al agua.
Para quitar su carne gira en sí con fauces apretadas al cuerpo de la presa.
Sólo en la oscuridad de las tinieblas surge para cazar en la tierra firme también.

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva