mercoledì 8 luglio 2009

Palloni gonfiati

Tra qualche giorno torneranno a volteggiare nel cielo della media valle del Tevere mongolfiere provenienti da varie parti del mondo.
E io mi sveglierò molto presto, troppo!

In tutto questo avrà un ruolo la mia cagnolina, una tremebonda bastardina dodicenne, che si scrollerà allora dall'atavica pigrizia e abbaierà all'alba col muso all'insù verso gli aerostati colorati, follemente spaventata dal rumoroso soffio della fiamma.

Ma le mongolfiere ed i loro ricchi equipaggi scivoleranno leggeri sulla sommità dell'antico borgo e passeranno oltre, ignorando quel petulante puntino peloso.


È il destino che accomuna le ambizioni dei piccoli, guardati dall'alto in basso dai grandi della terra.




Come per il G8.
Non basterà la forza di urlare la tua voglia di cambiamento, rivendicando dal basso la speranza di un mondo migliore per la vita quotidiana degli eroici "bastardini pelosi".

Imperturbabili, i "grandi" della terra passeranno alti, ignorando ancora una volta qualsiasi urlo proveniente dal basso.


Come dei palloni gonfiati.





Foto1 : mongolfiere su Todi
Foto2 in CC da Domenico/Kiuz

2 commenti:

Domenico / Kiuz ha detto...

bastardi pelosi! o anche bastardi abbronzati!
Bel post & Grazie per aver pubblicato l'opera.

Stefi ha detto...

Non posso che associarmi, rivendicando dal basso la speranza di un mondo migliore per la vita quotidiana degli eroici "bastardini pelosi".!!
Ciao.

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva