lunedì 10 agosto 2009

Omìni e ominicchi

Filastrocca di sotto in su
per l'omino della gru
Sotto terra va il minatore,
dov'è buio a tutte l'ore;
lo spazzino va nel tombino,
sulla terra sta il contadino,
in cima ai pali l'elettricista
gode già una bella vista,
il muratore va sui tetti
e vede tutti piccoletti...
ma più in alto, lassù lassù,
c'è l'omino della gru:
cielo a sinistra, cielo a destra,
e non gli gira mai la testa.




Sembrano piccoli gli operai INSSE in lotta, tute blu e caschetto giallo, lassù sul carroponte alto come una palazzina.
Ma ad uno sguardo più attento non vi sembrano ancor più piccoli gli ominicchi che nel chiuso del "palazzo" decidono di far chiudere una fabbrica con il mercato e la storia della INSSE solo per l'ennesima speculazione edilizia fatta in nome dell' Expo di Milano 2015?

1 commento:

St ha detto...

Bel post, caro Roberto.
Venerdì mentre passavo sotto al Colosseo ho visto che altri uomini erano arrampicati lassù...affacciati da una gru virtuale di circa 2000 anni fa...
mi son chiesta se avrebbero ottenuto un qualche ascolto se non il successo della INSSE...
oggi ho trovato una breve notizia qui:
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/?id=3.0.3667024943

Ma chi vuoi che assuma, in blocco, un "esercito di guardie giurate"??..
ciao
Stefi

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva