giovedì 27 marzo 2008

Attenzione: Pericolo Bufale Incontrollate!


Eccolo lì, direte voi.

Anche lui a perorare la causa dei consumatori! Come se non bastassero movimenti, comitati, trasmissioni televisive e da ultimo perfino un partito politico ad hoc alle prossime elezioni...
Lo so che siete preparati e il vostro pensiero è andato subito all'allarme destato dalle mozzarelle di bufala alla diossina.
Embè??? dove starebbe la notizia????

Che il casertano sia tra le aree al mondo più inquinate da scorie e rifiuti industriali e speciali lo sapevano tutti meno che i giapponesi...E poi di che si lamentano i figli del sol levante? Dovevamo pure riequilibrare gli scambi commerciali avariati no? Loro inviano qui pesce al mercurio e noi ricambiamo con un po' di diossina nelle mozzarelle...E l'economia gira!
Vuoi mettere un cruento harahiri con la katana, al confronto di un lento avvelenamento per i derivati del cloro?
Che le analizzino pure, che poi magari, con la tecnologia che si ritrovano i sudditi dell'Imperatore, scoprono che con quel concentrato di sostanze chimiche ci possono mandare avanti qualche nuovo tipo di centrale elettrica...Lacto-Voltaica!

E noi?
Attendiamo con trepidazione la costruzione in Campania degli inceneritori ooppsss termovalorizzatori...
e così' potremo finalmente riconvertire la produzione di mozzarella in quella di scamorza affumicata!


P.S. Ma l'avete osservato bene il marchio nazionale della Bufala? Dominante azzurra, fascia tricolore, la parola Bufala...Vi ricorda niente? Noooo?
Allora vi meritate proprio il Partito Diossina Latticina !

Nessun commento:

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva