giovedì 15 maggio 2008

Cronache dal Pianeta Arcoreis ( I puntata)

2008 Anno I° E.B. (Era Buonista)

Il Signore delle Antenne raggiunse l'intima soddisfazione dell'orgasmo nel misurare il consenso della Casta dei Nominati lì riunita. La quasi totalità dei presenti era prostrata ai suoi piedi.
Tra questi anche Vellutron, l'ormai ex nemico, il teorico dell'opposizione di velluto, noto per il suo rivoluzionario studio dal titolo "Il materialismo storico da Marx (Groucho?) a Sabrina Ferilli". Il "vate" del "ma anche..." lo aveva pacatamente ma deferentemente omaggiato.
Ripresosi dall'estasi mistica , Sua Bassezza accese il sorriso al plasma e si accinse al primo discorso della nuova era. Prima sintonizzò sulla lunghezza d'onda della folla il migliaio di minuscole antenne che X-Bond, Gran Cablatore di corte, gli aveva trapiantato nella corteccia cerebrale. Una minuscola ma efficientissima foresta di neurotrasmettitori dall'innocente apparenza di capelli.
Poi affacciandosi dal ponte a campata unica tra Pontida e Gomorra, affiancato dal Gran Visir Maroni II° (detto anche "du_ma
roni"), rivolto ai telesudditi digitali così disse :

"Annuntium vobis gaudium magnum: habemus securitate!

- Sarà c
ostruita una rete di torri di avvistamento alte 30 metri (100 piedi celtico-padani), ciascuna riproducente l'immagine del deputato Borghezio, con funzione di deterrente contro le invasioni dallo spazio profondo;

- unica imbarcazione ammessa nelle acque del pianeta sarà la gondola: é padana
, può trasportare un numero limitatissimo di passeggeri, ed è di colore nero con fregi argentei, come si conviene ad una bara dignitosa in caso di ribaltamento in mare aperto;

- Sarà fatto obbligo per gli stranieri musulmani in attesa di regolarizzazione di
indossare unicamente magliette con l'immagine di Kalderol il Semplificatore, travestito da maiale;
(Mi
sura in attesa di ratifica da parte dell'Ente Planetario Protezione Animali).

- Infine negli hardware di tutti i dispositivi elettronici del pianeta, l'acronimo ROM (Read Only Memory) verrà sostituito con LDB (Ladri Di BiT).

Così parlò il Grande Comunicatore."


Peana furono intonati dalla folla ed elevati alla cupola in segno di ringraziamento, prima di disperdersi alla ricerca di qualche dissidente da seviziare, così, tanto per combattere la noia della serata.

Intanto, nelle profondità più nascoste del pianeta, la comunità delle Formiche Rosse continuava a discutere delle future strategie...
(continua)


(vignetta da rododentro.blogspot.com)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

La politiche del governo nazionale in tema sicurezza e
immigrazione… lascia molto perplessi. Vi invitiamo a leggere il
documento diffuso da un gruppo di credenti di Torino. Se lo
ritenete interessante potete anche sottoscriverlo:
http://chiccodisenape.wordpress.com/2008/05/22/il-volto-di-ogni-uomo-e-immagine-di-dio/

Roberto Celani ha detto...

Da non credente auspico comunque che, chiunque riconosca tra i propri valori di riferimento quelli della solidarietà concreta non digiunta dalla rivendicazione di gisutizia sociale possa far sentire alta la sua voce.

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva