domenica 6 luglio 2008

A volte ritornano.

Vacanze terminate. Rieccomi qua.
Sono tornato a spandere sudore sulla tastiera casalinga (ché quella portatile vacanziera e in prestito m'ha dato buca dopo una settimana).
Beh, dopo il ritorno delle "leggi ad personam" di Frottolo, alias Psiconano, alias Signore delle Antenne, il ritorno delle leggi razziali, e quello di Newman-Lippi sulla panchina della nazionale, ho riflettuto un attimo.
Allora mi son detto che se potevo sopportare tutto quello, potevo anche sopportare la fine delle vacanze...



2 commenti:

Anonimo ha detto...

saluto a te stef
www.comunicazionepolitica.splinder.com

Roberto Celani ha detto...

Benvenuto sulle "mie" Scritture di Confine

Roberto

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva