venerdì 23 aprile 2010

Il giorno dei libri e delle rose

Un giorno in cui gli uomini fanno omaggio di una rosa alle donne ricevendo in cambio un libro.

In una città che si riempie di bancarelle con libri di ogni genere e dove le librerie rimangono aperte fino a notte fonda, mentre si susseguono una serie infinita di eventi spettacoli e presentazioni di libri...


Nessun dubbio, non siamo in Italia, ma a Barcellona per la Festa di San Giorgio il 23 Aprile ovvero la Giornata Mondiale del libro. La collocazione nel calendario trae origine dal 23 Aprile del 1616, giorno in cui morirono contemporaneamente Cervantes, Shakespeare e Garcilaso De la Vega.


Quest'anno il tema dominante suggerito dall'Unesco sarà quello del libro come strumento per l'avvicinamento e il dialogo interculturale
In fotoin CC da nadia the witch le rose di Sant Jordi.

Nessun commento:

L'accalappiaPOST

La confraternita dell'uva